Campania. Cirillo (M5S): "La Regione intervenga per salvare il Comicon"

“Chiediamo al presidente De Luca aggiornamenti sulla vicenda della permanenza della manifestazione Comicon presso la Mostra D'Oltremare e se abbia posto in essere iniziative per scongiurare l'ipotesi che la fiera lasci la struttura e Napoli”.

Lo dice Luigi Cirillo, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle che in una nota trasmessa agli uffici della Giunta chiede informazioni. “Con oltre 130 mila visitatori, il Comicon dimostra che non è una semplice fiera del fumetto - sottolinea Cirillo - ma una grande e importante opportunità di aggregazione giovanile che crea un indotto economico forte per l'area di Fuorigrotta di Napoli e non solo”. “Considerando che la Regione Campania è socia della Mostra D'Oltremare al 20% circa – evidenzia il consigliere – occorre un intervento regionale per fare chiarezza sull’intera vicenda”. “A tal riguardo abbiamo chiesto ufficialmente informazioni con una nota ufficiale - spiega - in ordine alle modalità di organizzazione della prossima edizione del festival del fumetto nonché di prendere visione, qualora vi fossero, di eventuali verbali, protocolli di intesa, accordi, programmi di interventi funzionali a garantire la permanenza dell'importante e strategico evento culturale sul territorio di Napoli, riservandoci sulla base delle risultanze della richiesta di informazioni, di chiedere poi un’audizione in commissione Attività produttive”.

COMICON


banner newsletter

Error: No articles to display