Campania. Ciarambino (M5S): "Stop ai Question time, Giunta arrogante e non rispetta Consiglio"

Categoria: Articoli home

“Con una breve nota delle ore 19 di ieri è stata sconvocata la seduta di question time di oggi per sopraggiunti impegni istituzionali del vicepresidente Bonavitacola. Siamo all'assurdo, come se una seduta consiliare in cui porre questioni fondamentali per avere risposte dalla Giunta non fosse un impegno istituzionale”.

Lo denuncia Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle che aggiuge : “Avevamo presentato un'interrogazione sul mancato pagamento degli stipendi ai forestali e sulla riapertura dello stadio Collana. De Luca e la sua Giunta calpestano e sviliscono di continuo l'istituzione del Consiglio regionale: si va dall'imbavagliamento con il voto di fiducia esteso per legge, all'inammissibilità degli emendamenti dei consiglieri senza fondamento fino alle sconvocazioni delle sedute programmate di Consiglio senza neppure fornire spiegazioni valide” - attacca Ciarambino - “Una volta a un nostro question time sulla sanità De Luca mandò a risponderci addirittura l'assessore al Turismo. Oggi invece per imprecisati impegni istituzionali del vicepresidente si sconvoca la seduta. Al peggio di questa Giunta non c'è mai fine” - conclude Ciarambino.