Campania, M5S: "Voto favorevole legge sul Servizio di sociologia del territorio"

“Non è un caso se la legge ‘Istituzione del Servizio di sociologia del territorio della Regione Campania’ ha visto il voto favorevole del Movimento 5 Stelle. Su questo testo abbiamo offerto un contributo sostanziale e approfondito, grazie anche ai suggerimenti raccolti in sede di audizione che ci hanno consentito di presentare emendamenti, che seppur con qualche riformulazione, sono stati per la maggior parte accolti.

Le nostre proposte hanno consentito di distinguere e caratterizzare maggiormente il ruolo attribuito al sociologo nell’ambito delle attività dei Piani di Zona anzi desideravamo rendere ancora più incisiva questa figura immaginando un rapporto di un sociologo ogni 30 mila abitanti purtroppo non è stato accettato in aula. Grazie al M5S inoltre i sociologi interverranno nella progettazione e rigenerazione urbana perché sia veramente rispondente ai bisogni sociali di ogni territorio”. Lo dice Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle che nel suo intervento ha sottolineato il ruolo fondamentale del sociologo come esperto dei fattori e degli elementi sociali, organizzativi e delle relazioni umane. “La legge non deve essere solo delle buone intenzioni occorre una norma finanziaria - spiega Ciarambino - che preveda l’attuazione della legge insomma si faccia fronte con le risorse disponibili alla realizzazione dei piani sociali di zona”. “E’ il caso di ribadire che se in sede di attribuzione delle risorse regionali al fondo sociale regionale - conclude Ciarambino - non si terrà conto adeguatamente dei ruoli e delle funzioni attribuite con l’istituzione del servizio di sociologia del territorio, anche la miglior legge possibile resterà un puro esercizio di stile”.


banner newsletter

Error: No articles to display