Campania. M5S: "De Luca insulta Ciarambino, uomo indegno per le istituzioni"

“Condanniamo l’epiteto sessista e volgare adoperato dal presidente De Luca e indirizzato contro la persona di Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle a margine del Consiglio regionale della Campania.

Un episodio vergognoso che non ci meraviglia quando si tratta di un personaggio squalificato come è il presidente De Luca. A Valeria Ciarambino va la solidarietà del gruppo consiliare regionale del Movimento 5 Stelle”. E’ la nota diramata dal Movimento 5 Stelle alle parole pronunciate dal Presidente De Luca fuori l’aula consiliare, al termine del Consiglio. De Luca infastidito dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle ha chiamato Ciarambino ‘Chiattona’. “Un insulto adoperato con violenza tra le risate di alcuni componenti della maggioranza tra cui il consigliere Francesco Borrelli - è il segno fortissimo del loro nervosismo e della difficoltà estrema in cui si trovano davanti all'azione politica del Movimento 5 Stelle. Stigmatizziamo l’indegno episodio ed esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà”


banner newsletter

Error: No articles to display