Scuola. Cirillo (M5S): "Inagibilità Istituto ‘A. Manzoni” di Pagani. Richiesta audizione in Commissione"

“Abbiamo chiesto un’audizione in VI Commissione Istruzione del Consiglio regionale della Campania affinché venga istituito un tavolo per la risoluzione dei problemi e disagi dovuti alla chiusura dell’istituto ‘A. Manzoni’ di Pagani che accoglie gli alunni dell’infanzia e delle elementari”.

Lo annuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo che stamane si è recato in visita a Pagani per raccogliere informazioni e verificare i disagi che la vicenda ha arrecato ai piccoli alunni, famiglie e insegnanti. “Da ottobre scorso l'Istituto Manzoni risulta chiuso a causa di problemi strutturali per la non idoneità statica - sottolinea Cirillo - in attesa della riapertura, le 20 classi del I° Circolo didattico in un primo momento con la turnazione sono state sistemate presso la scuola ‘Rodari’ e da questo mese spacchettate in tre strutture distribuite tra la stessa ‘Rodari’, ‘Forteco’ e presso una riadattata struttura pubblica adiacente all'auditorium comunale”. “Oggi mi sono recato in visita proprio presso la struttura comunale - sottolinea - constatando alcune gravi criticità come l'ascensore guasto, che obbliga i piccoli alunni ad accedere ai locali, adibiti temporaneamente a classi, attraverso una scomoda rampa di scale, nei fatti una potenziale barriera architettonica”. “Il perdurare dell’inagibilità della sede storica dell’Istituto ‘A. Manzoni’ – fa notare il consigliere - ha fatto registrare per il nuovo anno scolastico un sensibile decremento delle iscrizioni”. “Sarebbe davvero grave per la storia di questo importante istituto di Pagani - aggiunge Cirillo - vedere progressivamente disperso un patrimonio tanto caro a chi si è formato in quella scuola”. “Come M5S ci siamo subito attivati con una richiesta di audizione in VI Commissione Istruzione - spiega Cirillo - affinché sia posta all'attenzione della Regione questa difficile situazione che sta vivendo la comunità di Pagani”. “La nostra priorità è garantire e tutelare soprattutto il diritto allo studio dei bambini in ambienti sicuri e adeguati alla formazione - evidenzia - credo che occorra mettere tutti i vari attori intorno a un tavolo e stabilire un’azione comune per risolvere questa vicenda”. “Cercheremo di capire cosa occorre per far riaprire l’istituto ‘A.Manzoni’ - conclude Cirillo - auspichiamo che al più presto i piccoli alunni dell’infanzia e delle elementari possano finalmente frequentare in una unica struttura fruibile e sicura”


banner newsletter

Error: No articles to display