Sanità. Muscarà (M5S): "Sito web Cardarelli, zero trasparenza. Esposto all’ANAC"

“Impossibile conoscere dal sito web istituzionale dell’ospedale Cardarelli la ‘dotazione organica’ del più importante nosocomio del Mezzogiorno.

Per questo motivo abbiamo deciso di inoltrare all’Autorità Nazionale Anticorruzione un esposto per segnalare questa grave violazione delle norme sul rispetto della trasparenza nella pubblica amministrazione”. Lo dice la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà che continua la crociata sull’applicazione del decreto n.33 del 2013 relativo al diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione d’informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. “Anche l’ospedale Cardarelli è inciampato nel non rispetto della trasparenza - sottolinea Muscarà - il sito web istituzionale nella sezione ‘Amministrazione trasparente’ non fornisce informazioni precise e circostanziate inerenti il personale in organico con un rapporto di lavoro a tempo indeterminato”. “Una volta giunti nella sottosezione del sito relativa al personale - fa notare la consigliera regionale - cliccando sula pagina web ‘Dotazione organica’ non vi sono le informazioni che per legge ci dovrebbero essere”. “Compare un ‘originalissimo’ avviso che informa - spiega - come la pagina web, allo stato attuale, non reca informazioni perché è in corso d’opera quindi nessun obbligo ricade sull’Azienda Cardarelli inerenti alla legge”. “Un escamotage per mettere le mani avanti - tuona Muscarà - della serie: per il fatto di stare per adempiere ad un obbligo prescritto, di per sé, costituirebbe l’adempimento dell’obbligo stesso”. “La trasparenza e il rispetto della normativa è un fatto serio di forma e di sostanza - evidenzia la consigliera regionale - l’azienda Cardarelli è allo stato inadempiente perché i nominativi del personale vanno pubblicati e resi fruibili”. “Come Movimento 5 Stelle, ancora una volta, ci siamo visti costretti - conclude Muscarà - ad avviare un’apposita segnalazione all’ANAC, per accertare se il perdurare dell’assenza di informazioni specifiche nella sezione ‘Dotazione organica’ costituisca da parte dell’ospedale una elusione o una violazione”.


banner newsletter

Error: No articles to display