Ambiente. Saiello (M5S): "Ex deposito di fitofarmaci Agrimonda presto la bonifica. La risposta dell’assessore Bonavitacola a nostro question time"

“Vigileremo rigorosamente sul rispetto delle scadenze annunciate dall’assessore all’Ambiente Bonavitacola e verificheremo se concretamente per il mese di febbraio la ditta incaricata prenda possesso del cantiere e avvii la bonifica del sito relativo all’ex deposito di fitofarmaci Agrimonda nel Comune di Mariglianella.

Allo stesso modo, invito, l’assessore e il presidente De Luca a monitorare che i lavori procedano secondo la tabella di marcia e si concludano il più presto possibile. E’ ciò che chiedono da anni i cittadini di Mariglianella”. Lo ha detto il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello nel corso del question time in risposta agli impegni presi dall’assessore all’Ambiente Bonavitacola. “La vicenda della bonifica nell’ex deposito di fitofarmaci Agrimonda nel Comune di Mariglianella nasce a seguito di un incendio divampato nel 1995 – spiega Saiello – che causò la distruzione del capannone utilizzato come rivendita e deposito di fitofarmaci”. “Avevo appena 11 anni e da quell’incendio distruttivo sono trascorsi ben 22 anni - evidenzia - una situazione scandalosa e paradossale che incide direttamente sulla vita e sulla salute di migliaia di persone che vivono in quest’area geografica al confine tra i comuni di Mariglianella e Marigliano della nostra regione”. “Da allora si sono susseguiti diversi interventi di Comune, Regione e Ministero – fa notare il consigliere - in particolare, la sottoscrizione di un Accordo di Programma ‘Primi interventi urgenti per il risanamento ambientale, mediante rimozione, smaltimento di rifiuti e caratterizzazione del suolo”. “Solo nel gennaio 2015 si è approvato il progetto preliminare denominato “Lavori per il risanamento ambientale del deposito di fitofarmaci - Agrimonda- nel Comune di Mariglianella - evidenzia - mediante rimozione, trasporto, recupero/smaltimento dei rifiuti e indagini ambientali”. “Oggi finalmente l’assessore Bonavitacola ci ha rassicurato che la telenovela è finita - fa notare il consigliere - con l’aggiudicazione della gara d’appalto a breve inizieranno i lavori di bonifica dell’area”. “Grazie al contributo di pungolo del Movimento 5 Stelle - conclude Saiello - un pezzo del territorio di Mariglianella potrà tornare nella disponibilità dei cittadini”.