Campania. Ciarambino (M5S):"Pronunciamento Corte Costituzionale confermano che De Luca andava sospeso"

“De Luca è stato come un moribondo tenuto in vita artificialmente, un miracolato per grazia ricevuta, grazie a una sospensiva della sospensione scaturita dall'applicazione della Severino, che alla luce del pronunciamento odierno non andava concessa.

Abbiamo fatto una straordinaria battaglia per la legalità come M5S sin dall'insediamento di un presidente che avrebbe dovuto essere sospeso e che dunque non poteva governare: la legge Severino andava applicata. Oggi la sentenza ci dà ragione ed è uno schiaffo a uno sceriffo senza stella che pensa di essere al di sopra della legge. Magari fosse arrivata prima!”. Lo scrive su Facebook il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino commentando il pronunciamento della Corte Costituzionale.


banner newsletter

Error: No articles to display