Campania. Cirillo (M5S):"Legge cinema, nostro contributo determinante. Restano nodi da sciogliere"

Categoria: Articoli home

“In Commissione Cultura il Movimento 5 Stelle ha presentato 44 emendamenti di cui ben 18 sono stati approvati per migliorare il disegno di legge sul ‘Cinema Campania. Norme per la promozione e valorizzazione della cultura cinematografica ed audiovisiva’.

Come sempre abbiamo dato il nostro contribuito per rendere il testo della proposta di legge che domani sarà votato in Consiglio regionale più aderente alle vere esigenze del settore”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo che con la consigliera Valeria Ciarambino hanno seguito in commissione Cultura il lavoro per la nuova legge. “Abbiamo portato all’attenzione della commissione le istanze e le osservazioni delle associazioni di categoria - spiega - arricchendo il testo e avanzando proposte per dotare la Regione Campania di uno strumento legislativo nuovo e importante per il cinema in Campania”. “Nella votazione finale ci siamo però astenuti - aggiunge - perché a nostro avviso sul tappeto restano irrisolti alcune importanti questioni”. “Primo fra tutti la generica individuazione di altri organismi in house a cui affidare funzioni di raccordo e coordinamento - sottolinea - con il serio rischio di creare altri carrozzoni”. “Nei fatti il ruolo affidato alla Film Commission è destinato ad essere residuale - conclude Cirillo - domani in Consiglio regionale il Movimento 5 Stelle presenterà nuovamente gli emendamenti per tentare di risolvere le criticità”.


banner newsletter

Error: No articles to display