Campania. M5S:"Sfidiamo De Luca, elimini le auto blu"

Categoria: Articoli home

“Davvero non capiamo l’imbarazzo del presidente De Luca che scappa a gambe levate e l’omertà della sua maggioranza di fronte alla scandalosa vicenda delle auto blu.

Davvero è il caso di dire che il re è nudo. De Luca dica chiaramente e con nettezza che si priverà delle auto blu e non estenderà l’uso ai suoi numerosi consiglieri e vertici degli uffici che a lui fanno capo”. Lo dice il consigliere regionali del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello che prova a pungere il governatore: “Ribadisco il pensiero del Movimento 5 Stelle citando il verso di una canzone di Rino Gaetano ‘auto blu, sangue blu, nuntereggaepiù - sottolinea - i campani sono stufi di questa difesa d’ufficio dei privilegi”. “De Luca dimostra la sua età politica ovvero uomo del scorso secolo arroccato saldamente nella logica da prima repubblica - evidenzia - il Movimento 5 Stelle è contro la casta e ritiene la vera politica un servizio dei cittadini per i cittadini e non un mezzo aristocratico per garantirsi rendite di posizione e privilegi”. “Sfidiamo De Luca e la sua maggioranza - conclude Saiello - in Commissione elimini il privilegio delle auto blu”.