Saiello: “Programma Gol, in Campania corsisti senza attestato e senza rimborsi”

“Quanto sta accadendo nell’ambito del programma Gol in Campania è paradossale.

Chi ha preso parte ai corsi attivati dalla Regione si ritrova attualmente ancora in attesa di sostenere gli esami finali e senza alcun compenso. Parliamo per lo più di donne disoccupate e percettrici o ex percettrici di reddito di cittadinanza che hanno diritto a un rimborso spese di un euro all’ora che ad oggi non hanno ancora ricevuto. Oltre al problema dei pagamenti è allarmante anche la questione degli attestati, per ottenere i quali i corsisti avrebbero dovuto sostenere un esame che non è mai stato organizzato dalla Regione. Una platea di 1200 allievi attende da mesi che l’amministrazione si dia finalmente una mossa perché senza il nullaosta regionale il percorso formativo non può di fatto concludersi. Ma non è tutto. Anche diversi docenti che hanno aderito al programma, nonostante abbiano completato da mesi il loro lavoro, non sono stati ancora pagati”. A denunciarlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Gennaro Saiello, che questa mattina ha presentato un’interrogazione alla giunta regionale. “Ho chiesto alla giunta se è a conoscenza dei ritardi nell’attuazione del programma Gol e quali sono i motivi dei rallentamenti. Negligenze che impediscono inoltre ai corsisti di poter accedere ad altre attività e incentivi. De Luca metta in campo tutte le azioni utili a risolvere queste gravi problematiche e garantisca un futuro dignitoso ad una platea di cittadini già in estrema difficoltà”.