Cammarano: “Fallimento Metrò del Mare, escluse Agropoli e Castellabate”

“Con ben due mesi di ritardo il Metrò del Mare partirà a sud di Salerno solo a Sapri ed Acciaroli, lasciando prive del servizio le località di Agropoli e Castellabate.

Un grave danno per il territorio del Cilento, i cui sindaci avevano puntato sulle vie del mare per incrementare il turismo. Non comprendiamo le manifestazioni di giubilo che arrivano dalla Regione considerando l’enorme fallimento di quest’anno. L’estate è quasi giunta al termine e questa delusione colpisce anche i numerosi turisti, soprattutto stranieri, che affollano i porti delle nostre località e che non avranno alcun collegamento verso le loro mete desiderate”. Dichiara il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, che sul tema ha più volte sollecitato la commissione Trasporti e il presidente della giunta regionale. “Chiedo alla giunta di intervenire sin da subito per evitare categoricamente che i prossimi anni la situazione si ripeta. Il turismo è uno dei principali motori economici del Cilento e il mancato avvio del servizio rappresenta un problema significativo per l'economia locale e per l'immagine dell'Italia come meta turistica di eccellenza”