M5S, Ciarambino: “Navigator, De Luca s’inventa nuove mansioni per bloccarne l’assunzione”

“La farsa di De Luca sui Navigator continua. Con l’ultima delibera, il governatore della Campania ributta la palla nel campo di Anpal, specificando chiaramente che i Navigator non dovranno essere impiegati in Campania per inserire o reinserire nel mercato del lavoro i percettori di reddito di cittadinanza, che nella nostra regione ammontano a quota 200nmila, bensì per l’assistenza a progetti rivolti a disoccupati di lunga durata e ai lavoratori svantaggiati.

Sa bene De Luca che questo non è possibile, essendo i Navigator figure create nell’ambito della legge istitutiva del reddito di cittadinanza. Dunque, bloccandone di fatto e consapevolmente le assunzioni. L’ennesimo colpo di scena creato ad arte e sempre con lo stesso fine: tentare di boicottare la fase due del reddito sulla pelle di 471 laureati che hanno superato una selezione pubblica e trasparente”. Così la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.


banner newsletter

Error: No articles to display