• Malerba (M5S): "Commissione speciale d'inchiesta, ennesimo poltronoficio"

    “Oggi si è insediata la Commissione speciale d'inchiesta sulle partecipate e il  Movimento Cinque Stelle ancora una volta abbiamo ribadito la nostra contrarietà a un organismo doppione di altri già esistenti”.

  • Commissione d'inchiesta con proroga incorporata. Malerba (M5S): "Con De Luca in Regione Campania, la casta è più forte"

    “La ricerca esterna del segretario generale del Consiglio regionale con un super stipendio, la vicenda dei 4 vigili urbani di Salerno distaccati come dirigenti e non come addetti presso la segreteria del presidente con relativi stipendi da dirigenti e indennità varie, i 13 consiglieri del presidente - solo sulla carta a titolo gratuito mentre invece nascondono 'costi occulti' ossia i rimborsi delle spese, senza dimenticare le auto blu - ci dicono che De Luca - non bada a risparmi - pur di costruirsi il solito sistema di potere di salernitana memoria. Intanto per zittire l'altra opposizione sottobanco si concede qualcosa come è il caso della proroga a scatola chiusa della Commissione d'inchiesta sulle partecipate. Con De Luca in Regione Campania, la casta è più forte”.

  • Proroga Commissione d’inchiesta. Muscarà (M5S): "Annunciamo esposto Corte dei conti"

    “La richiesta dell’ennesima proroga della Commissione d’inchiesta sulle società partecipate presieduta dal consigliere Passariello è illegittima. Il Movimento 5 Stelle esprime voto contrario e annuncia un esposto alla Corte dei conti per l’ipotesi di danno erariale, che a nostro parere è evidente e reiterato”.