Trasporti gratis, M5S: Studenti discriminati. Regione adegui criteri

Categoria: Archivio articoli

“Intervenire subito affinché gli studenti del Vallo di Diano non restino esclusi dai benefici previsti dalla Regione Campania per i trasporti”.

Lo chiede il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano. “I trasporti su gomma del salernitano appartengono a imprese di autotrasporto che non fanno parte del consorzio Unicocampania - sottolinea - quindi gli studenti viaggiatori saranno in automatico tagliati fuori dai benefici visto che la richiesta di abbonamento annuale gratuito lo si può richiedere solo a quel consorzio”. “Gli studenti degli istituti scolastici e quelli che frequentano l’università di Fisciano dovranno pagarsi i trasporti - aggiunge - si creerebbe nei fatti una odiosa discriminazione”. “Occorre rivedere le modalità di erogazione dei benefici - prosegue - affinché non ci siano studenti di serie A e di serie B”. “Da sempre il Movimento 5 Stelle dice che nessuno deve rimanere indietro - ricorda Cammarano - anche il più piccolo borgo dell’entroterra deve avere gli stessi diritti della città e tutti gli studenti stesse opportunità”. “Metteremo in campo tutti gli strumenti istituzionali - conclude Cammarano - per la soluzione del problema che è sinonimo di ingiustizia”.