M5S, Saiello: “Navigator, De Luca nega opportunità a 471 giovani e condanna Campania a isolamento”

M5S, Saiello: “Navigator, De Luca nega opportunità a 471 giovani e condanna Campania a isolamento”

“Non firmare la convenzione con l’Anpal Servizi per l’assunzione dei Navigator non equivale soltanto a negare un’importante opportunità di lavoro a centinaia di giovani laureati, ma significa estromettere la Campania dalla più importante riforma delle politiche del lavoro degli ultimi trent’anni.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Piano lavoro, la truffa di De Luca pubblicata a pagina 13 del bando”

M5S, Ciarambino: “Piano lavoro, la truffa di De Luca pubblicata a pagina 13 del bando”

“La truffa del piano lavoro tanto sbandierato da De Luca è contenuta in poche righe a pagina 13 del bando pubblicato nei giorni scorsi, laddove si legge che ‘il numero dei posti messi a concorso dagli enti che si trovano in situazione di deficitarietà strutturale o di dissesto, è condizionato alla relativa autorizzazione da parte della Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali’.

leggi tutto

La crisi è iniziata! De Luca sta cercando nuovi posti per stoccare la spazzatura in Campania

La crisi è iniziata! De Luca sta cercando nuovi posti per stoccare la spazzatura in Campania

“L’elenco dei nuovi siti di stoccaggio contenuto nella bozza del piano straordinario per il superamento dello stop all’inceneritore di Acerra, pubblicato dal quotidiano Il Mattino, e il reiterato scarico di responsabilità sui sindaci e sugli enti d’ambito, non fanno che certificare ancora una volta la resa del governatore della Campania di fronte al fallimento delle sue politiche sui rifiuti.

leggi tutto

M5S: “Firma Cis, risultato fondamentale dopo il fallimento dei Grandi Progetti per Napoli”

M5S: “Firma Cis, risultato fondamentale dopo il fallimento dei Grandi Progetti per Napoli”

Ancora un risultato importante inanellato dal nostro Governo, che nel giro di pochi mesi è arrivato alla firma del Contratto Istituzionale di Sviluppo per la città di Napoli. Ben 90 milioni saranno stanziati per il rilancio del centro storico del nostro capoluogo.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Rifiuti, subito un piano emergenziale del Governo per la Campania”

 M5S, Muscarà: “Rifiuti, subito un piano emergenziale del Governo per la Campania”

“Bisogna dichiarare fin da subito lo stato di emergenza rifiuti per la Campania e non aspettare di ritrovarci, come purtroppo accadrà tra poco più di un mese, con lo stop annunciato da due anni dell’inceneritore di Acerra, di avere a che fare con tonnellate di spazzatura che invaderanno strade e piazze di tutta la Campania e un allarme igienico sanitario come ai tempi della grande crisi.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Offese razziste agli operai, il manager chieda scusa ai lavoratori e a tutta Napol…

M5S, Ciarambino: “Offese razziste agli operai, il manager chieda scusa ai lavoratori e a tutta Napoli”

“E’ assolutamente da condannare il gesto vergognoso di un dirigente della Tiberina di Pomigliano che, come riportato dal quotidiano Il Mattino, ha fatto campeggiare sui monitor informativi dello stabilimento un cartello sociali di beceri insulti rivolti al popolo napoletano, per spronare, a suo dire, degli onesti operai a svolgere al meglio il loro dovere.

leggi tutto

M5S: “Idraulico forestali, il dramma dei lavoratori nell’indifferenza della Regione”

M5S: “Idraulico forestali, il dramma dei lavoratori nell’indifferenza della Regione”

“Oggi abbiamo avuto conferma che sono solo parole al vento quelle spese da esponenti di ogni forza politica rappresentata in Consiglio regionale, dal capogruppo FI Cesaro al consigliere Pd Marciano, a difesa dei diritti degli idraulici forestali della Campania.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “La Commissione Trasparenza controlla tutti gli enti strumentali regionali, compres…

M5S, Ciarambino: “La Commissione Trasparenza controlla tutti gli enti strumentali regionali, compresa Eav”

“La Commissione speciale Trasparenza, come stabilito dall’articolo 31 del Regolamento del Consiglio regionale, si occupa del controllo dei fondi regionali e della gestione degli enti strumentali della Regione Campania.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Eav, De Gregorio fugge dalla Trasparenza e cerca asilo tra gli amici della maggior…

M5S, Ciarambino: “Eav, De Gregorio fugge dalla Trasparenza e cerca asilo tra gli amici della maggioranza”

“Convocato in audizione per fare un punto sullo stato disastroso dei trasporti regionali su ferro, il presidente nonché direttore generale di Eav, Umberto De Gregorio ha preferito deragliare, come spesso accade ai treni che gestisce, snobbando la Commissione Trasparenza e sostenendo di preferire la Commissione Trasporti, non a caso presieduta dalla “sua” maggioranza, dalla quale sostiene di essere stato convocato per il giorno 18.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Piano lavoro, il bluff di De Luca per formare nuovi eterni corsisti”

M5S, Saiello: “Piano lavoro, il bluff di De Luca per formare nuovi eterni corsisti”

“Di questo passo, i posti di lavoro fantasma annunciati da De Luca col suo bando-truffa tra sei mesi diventeranno appena una dozzina. Si era partiti da 50mila, fino a qualche giorno fa erano 10mila, oggi si sono ridotti a duemila. Una cosa è certa, minore sarà il cifra, minore sarà il numero dei nuovi eterni corsisti che sfornerà un’altra giunta di centrosinistra.

leggi tutto

M5S: “Commissione degli sprechi, i consiglieri indagati dicano che interesse avevano a votare un att…

M5S: “Commissione degli sprechi, i consiglieri indagati dicano che interesse avevano a votare un atto illegittimo”

“Se solo ci avessero dato ascolto tutte le volte in cui, Regolamento e Statuto alla mano, gli abbiamo dimostrato che le proroghe concesse alla Commissione regionale d’inchiesta sulle Partecipate erano palesemente illegittime, oggi quei consiglieri regionali di centrodestra e di centrosinistra finiti nell’indagine della Corte dei Conti non avrebbero avuto quelle facce tese che abbiamo visto oggi sfilare nell’aula del Consiglio.

leggi tutto

M5S: “Commissione sulle Partecipate, indagine partita da nostri esposti”

M5S: “Commissione sulle Partecipate, indagine partita da nostri esposti”

“Per due anni abbiamo denunciato puntualmente l’illegittimità delle proroghe concesse per i lavori, rivelatisi tra l’altro inconcludenti, della Commissione d’inchiesta sulle società partecipate della Regione Campania.

leggi tutto

M5S: “Eav, l’uomo della provvidenza De Gregorio ammette il fallimento”

M5S: “Eav, l’uomo della provvidenza De Gregorio ammette il fallimento”

“Siamo a pochi mesi dal traguardo di questa consiliatura regionale e meno ancora dalla recente tripla autoinvestitura di Umberto De Gregorio a presidente, amministratore delegato e direttore Eav, con stipendio da nababbo e i benefit che il molteplice ruolo impone, per ascoltare dallo stesso plenipotenziario dell’azienda regionale dei Trasporti l’ammissione di un fallimento.

leggi tutto

Universiadi, apertura con doppia figuraccia internazionale di De Luca e de Magistris

Universiadi, apertura con doppia figuraccia internazionale di De Luca e de Magistris

“Nel terrore che le Universiadi facessero più notizia delle sue quotidiane gag, al punto da rischiare di oscurarlo, dopo la barchetta nel Golfo De Magistris s’inventa una nuova pagliacciata del giorno, parlando di una fantomatica “censura” e lasciando vuoto il posto del sindaco di Napoli al tavolo dei relatori su cui erano puntati i riflettori di tutto il mondo.

leggi tutto

+++ ECCO LA SANITA' DI DE LUCA: L'OSPEDALE SAN GIOVANNI BOSCO NELLE MANI DELLA CAMORRA

+++ ECCO LA SANITA' DI DE LUCA: L'OSPEDALE SAN GIOVANNI BOSCO NELLE MANI DELLA CAMORRA

“Per anni l’ospedale San Giovanni Bosco sarebbe stato trasformato in base logistica di uno dei più pericolosi e potenti cartelli della camorra napoletana. Un nosocomio fondamentale che, secondo gli inquirenti, i clan avrebbero utilizzato per pilotare assunzioni e appalti, produrre falsi certificati medici, controllare liste di attesa e organizzare truffe assicurative.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Rifiuti, De Luca prova a scaricare sui sindaci le responsabilità del fallimento”

M5S, Viglione: “Rifiuti, De Luca prova a scaricare sui sindaci le responsabilità del fallimento”

“Consapevole che il prossimo autunno, a poco più di un semestre dal voto delle regionali, sarà messo alle corde in quanto unico responsabile di una nuova annunciata fase di emergenza rifiuti, De Luca sta provando a scaricare anzitempo le sue responsabilità, nella maniera più subdola, sui sindaci della Campania.

leggi tutto

M5S: “Rifiuti, patetico appello di De Luca ai sindaci. Nel Salernitano abbiamo già dato”

M5S: “Rifiuti, patetico appello di De Luca ai sindaci. Nel Salernitano abbiamo già dato”

“De Luca ammette il fallimento delle sue politiche in tema di rifiuti, ma ad accollarsi la responsabilità di una soluzione e le conseguenze dell’ennesima annunciata emergenza secondo il governatore dovrebbero essere i sindaci, a cui ha rivolto un patetico appello a reperire nuovi siti di stoccaggio ed evitargli l’ennesima figuraccia.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Whirlpool, c’è chi tifa per la chiusura per poter dare la colpa a Di Maio”

M5S, Saiello: “Whirlpool, c’è chi tifa per la chiusura per poter dare la colpa a Di Maio”

“Oggi in Consiglio regionale è venuta alla luce un’amara verità. Ovvero che c’è chi in quell’aula fa il tifo per la chiusura dello stabilimento Whirlpool di via Argine. Quello stesso qualcuno che non vede l’ora di giocare sulla disperazione dei lavoratori per portarli in piazza contro il Governo.

leggi tutto

Vergogna Circum. M5S: "Chiediamo dimissioni del presidente Eav"

“Il presidente De Gregorio nominato ai vertici dell’Eav per meriti di campagna elettorale pro De Luca dovrebbe innanzitutto scusarsi a nome dell’azienda con le migliaia di turisti lasciati irresponsabilmente a piedi e poi, cosa più importante, dovrebbe immediatamente dimettersi per non dire nascondersi”.

Il duro attacco è di Valeria Ciarambino, capogruppo al Consiglio regionale della Campania del Movimento 5 Stelle. “Quello che è accaduto a Pasqua è scandaloso - sottolinea - turisti costretti a tornare a piedi da Pompei a Napoli o peggio costretti a servirsi di trasporti privati. Un interruzione di servizio pubblico che rasenta il codice penale”.  “La Regione Campania si assuma la responsabilità politica di questo sfascio -  evidenzia - nomini all’Eav persone all’altezza dei problemi da risolvere e non i soliti 'amici' di De Luca”. “C’è una volontà chiara di De Luca di non voler mettere mano alla drammatica situazione dei trasporti – denuncia - avevamo proposto al collegato della legge di stabilità l'istituzione di un fondo, con risorse certe, appositamente destinato alla manutenzione e all’ammodernamento dei treni, degli autobus e degli altri mezzi di locomozione su ferro e su gomma, allo stato attuale fuori uso e obsoleti, tra i più vecchi d'Europa”. “Nel fondo chiedevamo di far confluire risorse iscritte nell’ambito della programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali comunitari - spiega - in misura non inferiore a 50 milioni di euro annui”. “Il centrosinistra ha recepito la nostra proposta svuotandola - aggiunge - di qualsiasi contenuto e significato, visto che si costituisce il fondo ma non si appostano risorse certe ed i risultati drammaticamente sono sotto gli occhi di tutti”. Sulla stessa linea Tommaso Malerba, consigliere del M5S e membro della Commissione  Trasporti che fa notare: “Giovedì scorso in Commissione Trasporti, il presidente Cascone ci ha chiesto di confrontarci e contribuire a un piano regionale per il trasporto sottolineando la volontà assoluta di De Luca di migliorare e far funzionare il trasporto. In che modo mi chiedo se l'Eav, nel giorno di Pasqua, ha lasciato a piedi migliaia di turisti?”. “Parlano di cultura e rilancio del turismo - afferma Malerba - ma poi si impedisce ai turisti di raggiungere Pompei e gli scavi, uno dei siti più visitati al mondo e patrimonio Unesco”. “Ma di quale opportunità di sviluppo e ricchezza parliamo, se chi dovrebbe gestire il trasporto pubblico non è in grado di organizzare il servizio nel giorno di Pasquetta? - continua - “In tutte le città europee ci si è organizzati per tempo così da garantire il miglior servizio in vista della maxi affluenza di turisti per il ponte di Pasqua”. “In Campania invece no – conclude Malerba - in Campania, terra che ha registrato il boom di presenze, i turisti vengono lasciati a piedi”.

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste