M5S, Cammarano: “Polla nuovo cimitero di ecoballe grazie al piano flop di De Luca”

M5S, Cammarano: “Polla nuovo cimitero di ecoballe grazie al piano flop di De Luca”

“La schizofrenia del piano rifiuti regionale targato Vincenzo De Luca è all’origine di una totale anarchia e di decisioni illogiche a spese della salute dei cittadini della Campania.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Crollo a scuola Sant’Anastasia, subito ricognizione degli istituti insicuri”

M5S, Cirillo: “Crollo a scuola Sant’Anastasia, subito ricognizione degli istituti insicuri”

“La scuola dovrebbe rappresentare il luogo di massima tutela per i nostri studenti. Il crollo, in un istituto a Sant’Anastasia, di una parete che separa due aule occupate da bambini di classi elementari è un fatto gravissimo.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Vitalizi, fine della casta in Campania. Con la nostra legge risparmiamo 5 milioni …

M5S, Ciarambino: “Vitalizi, fine della casta in Campania. Con la nostra legge risparmiamo 5 milioni l’anno”

“Il primo atto del processo di cambiamento avviato da quando come Movimento 5 Stelle siamo al Governo del paese è stato il taglio dei vitalizi, assegni d’oro erogati per pochi anni di lavoro, in spregio a chi ha sacrificato una vita intera per una pensione da fame.

leggi tutto

M5S: “Fincantieri: De Luca grande assente, solo propaganda da Cesaro”

M5S: “Fincantieri: De Luca grande assente, solo propaganda da Cesaro”

“La differenza tra la politica del fare e quella delle chiacchiere è stata rimarcata oggi nell’aula del Consiglio regionale. Ci aspettavamo di poter affrontare una discussione costruttiva su una questione delicata come quella del futuro della Fincantieri di Castellammare di Stabia. Ma a farci ricredere sono stati i soliti attori protagonisti di questi anni di disastro Campania.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Addio plastica monouso da uffici e spiagge, approvata all’unanimità la nostra mozione…

M5S, Muscarà: “Addio plastica monouso da uffici e spiagge, approvata all’unanimità la nostra mozione”

“Oggi il buonsenso ha prevalso nell’aula del Consiglio regionale ed è stata conseguita una vittoria fondamentale per l’ambiente non solo del nostro territorio della Campania.

leggi tutto

M5S: “La Consulta di garanzia a peso d’oro, 290mila euro per un giorno di lavoro”

M5S: “La Consulta di garanzia a peso d’oro, 290mila euro per un giorno di lavoro”

“Che un organo come la Consulta di garanzia statutaria avrebbe rappresentato, per la Campania, l’ennesimo poltronificio per gli appetiti insaziabili di centrodestra e centrosinistra, oltre che un incredibile spreco di denaro pubblico, lo abbiamo denunciato a più riprese durante la discussione per la sua istituzione in Commissione Affari Istituzionali.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Subcollettore Sarno mai realizzato, ma per De Luca è stato ultimato un anno fa”

M5S, Muscarà: “Subcollettore Sarno mai realizzato, ma per De Luca è stato ultimato un anno fa”

“Il 2 marzo del 2018, in una conferenza stampa in pompa magna, il governatore De Luca annunciava, tra le altre opere, la realizzazione, che a suo dire sarebbe stata ultimata nel maggio dell’anno precedente, della rete dei collettori del Comprensorio 2 dei Comuni di San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Ottaviano, Poggiomarino, Striano, Sarno e San Valentino Torio.

leggi tutto

Trasporti, De Luca cambia lo statuto per nominare il suo manager fedele e triplicargli lo stipendio

Trasporti, De Luca cambia lo statuto per nominare il suo manager fedele e triplicargli lo stipendio

“Dove passa De Luca svaniscono trasparenza e meritocrazia. L’uomo che ha cambiato la legge per poter nominare in prima persona i manager della sanità, fa approvare oggi una delibera per nominare il fedele De Gregorio alla direzione generale di Eav, evitando di farlo passare per la selezione di un concorso pubblico, annunciato nei mesi scorsi, ma mai bandito.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “L’uscita dal commissariamento è il prezzo dell’accordo elettorale Lega-De Luca?”

M5S, Ciarambino: “L’uscita dal commissariamento è il prezzo dell’accordo elettorale Lega-De Luca?”

“Il coordinatore regionale della Lega Cantalamessa invoca un nuovo commissario per la sanità in Campania, ma viene smentito nelle stesse ore dal viceministro del suo partito Garavaglia che annuncia la fine del commissariamento.

leggi tutto

M5S, Malerba: “Guide turistiche, stop alle tariffe selvagge. Regione garantisca trasparenza”

 M5S, Malerba: “Guide turistiche, stop alle tariffe selvagge. Regione garantisca trasparenza”

“La mancanza di regole certe nel settore delle guide turistiche in Campania, si sta riverberando in una guerra tra addetti al settore, il cui obiettivo è quello far lievitare alle stelle le tariffe per le visite guidate. A pagarne le conseguenze, di tasca propria, sono i tantissimi turisti che affollano i nostri invidiati siti culturali.

leggi tutto

Domani in Consiglio dei Ministri il nuovo commissario alla sanità in Campania

Domani in Consiglio dei Ministri il nuovo commissario alla sanità in Campania

“Siamo a poche ore da una svolta che auspichiamo da anni per la sanità della nostra regione.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Hanno smantellato l’ospedale Sant’Agata, De Luca e Coscioni ora si sbugiardano da …

M5S, Ciarambino: “Hanno smantellato l’ospedale Sant’Agata, De Luca e Coscioni ora si sbugiardano da soli”

“Dopo aver già smentito se stesso più volte sull’ospedale di Sant’Agata, che non sarà mai il polo oncologico annunciato, né avrà mai più un Pronto soccorso con tutte le specialità necessarie per affrontare le emergenze, De Luca risveglia dal torpore il suo consigliere per la Sanità e gli dà facoltà di parola per annunciare una presunta operazione verità sul caso del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

leggi tutto

M5S: “Salviamo vite umane e ricostruiamo scuole col taglio dei nostri stipendi, ma per Il Mattino si…

M5S: “Salviamo vite umane e ricostruiamo scuole col taglio dei nostri stipendi, ma per Il Mattino siamo avari”

“Siamo contenti che un quotidiano autorevole come il Mattino abbia tentato di compiere un’operazione verità sul taglio degli stipendi di noi sette consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Sì alla norma taglia-vitalizi per le Regioni. Fine della pacchia per consiglieri e…

M5S, Ciarambino: “Sì alla norma taglia-vitalizi per le Regioni. Fine della pacchia per consiglieri ed ex consiglieri della Campania”

“Per anni al Consiglio regionale della Campania ci battiamo per il taglio dei vitalizi. Oggi, grazie al nostro Governo del cambiamento, siamo riusciti a far cadere il peggiore di tutti i privilegi nella nostra regione.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Torre del Greco, di fronte a mercimonio del voto ci aspettiamo le dimissioni del sind…

M5S, Cirillo: “Torre del Greco, di fronte a mercimonio del voto ci aspettiamo le dimissioni del sindaco”

“Venti euro per una preferenza, pacchi destinati a famiglie indigenti e dirottati altrove in cambio di qualche straccio di voto, promesse di assunzioni clientelari, gente da piazzare nel servizio di nettezza urbana.

leggi tutto

M5S, Malerba: “Eav, stop al braccio di ferro. Si riapra trattativa con i sindacati”

M5S, Malerba: “Eav, stop al braccio di ferro. Si riapra trattativa con i sindacati”

“Il muro contro muro innescato tra Regione e sindacati sugli straordinari del personale Eav sta producendo non soltanto l’ennesima paralisi di una delle principali linee di trasporto pubblico della Campania ma, come denunciano molti cittadini, si riverbera nella sicurezza dei pendolari.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Ospedale chiuso per mancanza di autorizzazioni, il S. Rocco emblema della sanità di …

M5S, Viglione: “Ospedale chiuso per mancanza di autorizzazioni, il S. Rocco emblema della sanità di De Luca”

“Un ospedale sprovvisto di autorizzazione all’esercizio e con un record di dipendenti assenteisti finiti sotto indagine.

leggi tutto

M5S, Cammarano: “Economia solidale, la nostra legge per la valorizzazione delle imprese agricole”

M5S, Cammarano: “Economia solidale, la nostra legge per la valorizzazione delle imprese agricole”

“In linea con la coscienza civica dei nostri cittadini, che di anno in anno stanno rivoluzionando in maniera sempre più responsabile il proprio stile di produzione e di consumo, vogliamo dotare la Campania di misure che consentano di riconoscere e rafforzare un modello di sviluppo alternativo.

leggi tutto

Gepin contact. Ciarambino (M5S): "Accanto ai lavoratori"

“Siamo accanto ai 220 dipendenti  della Gepin contact, il call center di Poste Italiane ubicato a Casavatore che ha perso l'appalto dopo 12 anni perché Poste ha fatto una gara al ribasso del 30 per cento.

Neppure più le aziende di Stato tutelano il lavoro, pensano al profitto e buttano in strada dall’oggi alla mattina lavoratori e famiglie”. Lo dice Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania che insieme con il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, e i consigliere regionale del M5S Gennaro Saiello e Michele Cammarano, hanno manifestato in corteo con i lavoratori da via Galileo Ferraris, sede dal reparto logistico delle Poste, fino al Centro direzionale presso l’Assessorato regionale al Lavoro. “Abbiamo chiesto al ministro Guidi di essere presente - sottolinea Di Maio - ma non è venuta. Abbiamo chiesto al governo che Poste Italiane, visto che è un'azienda dello Stato, applichi la clausola sociale allo scopo di assumere i lavoratori che stanno perdendo tutto. Basta con le gare al massimo ribasso che stanno dopando il mercato, basta con le delocalizzazioni all'estero dei servizi svolti dagli italiani che si stanno vedendo sistematicamente scippati posti di lavoro e interi pezzi di produzione”. “Chiediamo a Poste Italiane prima di tutto di applicare la clausola sociale in base alla quale se cambia l'ente che si aggiudica l'appalto, il personale della vecchia azienda deve passare nella nuova azienda”, sottolinea Di Maio che denuncia:  “Le aziende che hanno aperto con i fondi europei e adesso delocalizzano andando in Montenegro, Serbia, Albania, dopo aver preso per anni i soldi o tornano nuovamente in Italia oppure devono restituire tutti i finanziamenti”. “In ogni caso le aziende di Stato - aggiunge il vicepresidente della Camera - devono avere la sensibilità di appaltare ad aziende italiane, altrimenti non ha alcuna ragione di esistere la tipologia delle aziende di Stato e soprattutto tutelare i posti di lavoro che con il Jobs act si favoriscono aziende che il lavoro non lo pagano”. Sulla stessa linea Gennaro Saiello, consigliere regionale del M5s e membro della commissione Attività produttive: “Siamo con i lavoratori che in maniera abnorme  rischiano il posto di lavoro non per demeriti, non per mancanza di professionalità, non per una crisi, ma per una esplicita  scelta aziendale che va ad ammortizzare al ribasso i costi di produzione. Chiederemo all’assessore qual è la politica che vuole mettere in campo per tutelare questi lavoratori”.  

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste