M5S, Viglione: “Figuraccia De Luca. Nessun taglio di 30 milioni, quei soldi vanno alle bonifiche”

M5S, Viglione: “Figuraccia De Luca. Nessun taglio di 30 milioni, quei soldi vanno alle bonifiche”

“I trenta milioni appostati per pagare il fitto dei terreni su cui sorge l’inceneritore di Acerra e che per De Luca il nostro Governo aveva tagliato, erano stati invece spostati per finanziare le bonifiche ambientali, in quanto quel terreno è intanto diventato di proprietà dello Stato.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Nuovo Ruggi, la nuova annunciata opera incompiuta di De Luca”

M5S, Ciarambino: “Nuovo Ruggi, la nuova annunciata opera incompiuta di De Luca”

“Il governatore delle grandi opere incompiute prova a mettere a segno l’ultimo colpo nel recinto del feudo di Salerno.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Bluff Collana, da Scavi di Pompei a stadio gioiello in meno di 5 mesi”

M5S, Muscarà: “Bluff Collana, da Scavi di Pompei a stadio gioiello in meno di 5 mesi”

“Per anni, a causa dell’assoluta negligenza e della totale irresponsabilità di Comune di Napoli e Regione Campania, che hanno giocato a un sistematico scaricabarile, lo storico stadio Collana è stato abbandonato nel dimenticatoio, fino a farne l’emblema della fatiscenza.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Coi suoi piani ospedalieri ridicoli De Luca pretendeva soldi dal ministero”

M5S, Ciarambino: “Coi suoi piani ospedalieri ridicoli De Luca pretendeva soldi dal ministero”

“La strategia di De Luca di sfuggire alle sue responsabilità è ridicola e facilmente confutabile.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Grazie a noi attivato il contributo per l’acquisto di alimenti aproteici per i nef…

M5S, Ciarambino: “Grazie a noi attivato il contributo per l’acquisto di alimenti aproteici per i nefropatici”

“La Campania è stata per anni una delle poche regioni, in Italia, a non aver mai provveduto ad erogare contributi a favore dei cittadini affetti da insufficienza renale cronica per l’acquisto di prodotti alimentari aproteici.

leggi tutto

Complotto formiche al San Giovanni Bosco, il documento che prova che De Luca mentiva!

Complotto formiche al San Giovanni Bosco, il documento che prova che De Luca mentiva!

“Le bugie di De Luca sono smascherate dagli atti dei suoi stessi uffici. E’ di tre mesi fa una relazione del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 1, di cui siamo in possesso, che smentisce con largo anticipo le teorie complottiste del governatore che da settimane teorizza presunti mandanti di formiche nelle corsie del San Giovanni Bosco.

leggi tutto

Nei pressi dell'ospedale pediatrico Santobono la centralina non rileva gli inquinanti

Nei pressi dell'ospedale pediatrico Santobono la centralina non rileva gli inquinanti

La centralina per la rilevazione dell'aria situata presso l'ospedale pediatrico Santobono non rileva il monossidio di carbonio e il benzene, sostanze inquinanti emesse dal traffico automobilistico.

leggi tutto

M5S: “I consiglieri burattini dello squadrista De Luca giocano a fare i parlamentari”

M5S: “I consiglieri burattini dello squadrista De Luca giocano a fare i parlamentari”

“Oggi in Consiglio regionale è andata in scena la frustrazione dei non eletti del 4 marzo. Gente bocciata dal popolo italiano perché per anni ha mostrato palese incapacità a governare, legiferare, mettere in campo serie misure per i cittadini, che hanno giocato a fare i parlamentari per avere l’occasione di opinare, senza argomenti, sulla manovra del nostro Governo nazionale.

leggi tutto

M5S: “Tagli ai servizi per finanziare missioni degli assessori e favori ai consiglieri”

M5S: “Tagli ai servizi per finanziare missioni degli assessori e favori ai consiglieri”

“Tagli ai servizi essenziali ai cittadini a fronte di fondi per finanziare importanti bacini e contenitori elettorali. Il maxiemendamento della Legge di Bilancio regionale è un manifesto di palese propaganda per la maggioranza di De Luca e per gli alleati del centrodestra, a cui viene addirittura concessa la proroga di un anno del condono edilizio.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “L’autonomia non si guadagna con raccolta firme e annunci elettorali”

M5S, Muscarà: “L’autonomia non si guadagna con raccolta firme e annunci elettorali”

“Non sarà mai consentito dal nostro Governo che la Campania e le altre regioni del Sud siano considerate territori di serie B. Ma affinché il Mezzogiorno si riappropri della propria dignità, non basta certamente una raccolta firme né alzare la bandiera dell’autonomia.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Agrimonda, rimozione completata grazie a nostre battaglie con le comunità”

M5S, Saiello: “Agrimonda, rimozione completata grazie a nostre battaglie con le comunità”

“Per un quarto di secolo amministrazioni e governi regionali di centrodestra e centrosinistra hanno costretto gli abitanti di due comuni, Marigliano e Mariglianella, a vivere seduti su una vera e propria bomba ecologica.

leggi tutto

M5S, Malerba: “Cesaro rappresenta il partito che ha sostenuto la secessione e introdotto l’autonomia…

M5S, Malerba: “Cesaro rappresenta il partito che ha sostenuto la secessione e introdotto l’autonomia differenziata”

“Le parole, inconsistenti nel merito e palesemente strumentali, di Armando Cesaro nell’aula del Consiglio regionale su un presunto disinteresse del nostro Governo e della nostra forza politica verso il Sud, sono screditate dalla storia politica del partito che rappresenta.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Spiezia, al tavolo del Mise soluzione per rilanciare l’azienda”

M5S, Saiello: “Spiezia, al tavolo del Mise soluzione per rilanciare l’azienda”

“Siamo sulla strada giusta per individuare una soluzione per salvare l’ex salumificio Spiezia, salvaguardando, nel contempo, i livelli occupazionali.

leggi tutto

M5S: “Vertenza Treofan, la nuova proprietà snobba il tavolo al Mise”

M5S: “Vertenza Treofan, la nuova proprietà snobba il tavolo al Mise”

“Con una nota ufficiale, che segue le dimissioni del cda della Treofan Italy spa, la multinazionale Jindal Group , di fatto proprietaria dello stabilimento Battipagliese, conferma tutte le nostre preoccupazioni sulla vicenda.

leggi tutto

Per De Luca le formiche negli ospedali sono un complotto

Per De Luca le formiche negli ospedali sono un complotto

“Ora De Luca comincia ad avere le traveggole. Crede di vedere addirittura immagini di pic nic nelle corsie con cestini e formiche portate appositamente da chissà quali sabotatori.

leggi tutto

M5S: “Formiche in ospedale, vanno rimossi Forlenza e Matarazzo e reintegrati gli infermieri sospesi”

M5S: “Formiche in ospedale, vanno rimossi Forlenza e Matarazzo e reintegrati gli infermieri sospesi”

“Non c’era bisogno di registrare due episodi di formiche in poche settimane che infestano i reparti dello stesso ospedale, il San Giovanni Bosco, per dedurne che non ci troviamo al cospetto di casi estemporanei.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Piano ospedaliero di De Luca approvato perché scritto sotto dettatura del minister…

M5S, Ciarambino: “Piano ospedaliero di De Luca approvato perché scritto sotto dettatura del ministero”

“De Luca continua a sbandierare come un suo personale successo l’approvazione di un piano ospedaliero che ha ben poco a che vedere con il progetto originario di questo governatore.

leggi tutto

M5S: “Incontro con management Divisione Aerostrutture Leonardo su come supportare lo sviluppo dell’a…

M5S: “Incontro con management Divisione Aerostrutture Leonardo su come supportare lo sviluppo dell’azienda in Campania”

“L’aerospazio rappresenta per la Campania un’opportunità di sviluppo fondamentale, un settore di eccellenza per tecnologie e professionalità che vi lavorano rispetto al quale manifestiamo da sempre massima attenzione.

leggi tutto

Malasanità in Campania. M5S: "Viola la Costituzione"

“In Campania oramai si muore non più e non solo di malasanità, ma di negazione del diritto alle cure: è il caso dell’ultima tragica vicenda dove c’è la morte di una persona che nessuno potrà più restituire ai suoi familiari”.

La denuncia è di Valeria Ciarambino, capogruppo al Consiglio regionale della Campania del Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Sanità. In Campania tra pubblico e privato accreditato ci sono nove cardiochirurgie  - sottolinea – eppure non si è trovata una sala operatoria disponibile per provare a salvare la povera Francesca. Inoltre le limitazioni a straordinari e superturni previsti dalla nuova direttiva europea entrata in vigore a novembre, impediscono il super lavoro specie di notte, come non è prevista neppure la reperibilità, e intanto i pazienti muoiono”. “E’ giusto non sottoporre il personale a turni massacranti - sottolinea - ma non può essere negato il diritto alla salute. Prima di attuare la direttiva europea ci si è preoccupati di verificare se il personale in dotazione alle strutture sanitarie campane fosse sufficiente visto il lungo blocco del tour over in Campania? Siamo in grado di garantire l’assistenza sanitaria h 24  e 7 giorni su 7? Chi doveva programmare e verificare queste cose?”. “Perché il Presidente De Luca - aggiunge Ciarambino - non si è attivato intervenendo presso il governo nazionale per rappresentare questa grave situazione d’emergenza? Chi altri doveva farlo?” “Sapendo che c’era quella spada di Damocle - prosegue – occorreva muoversi prima e far prevalere il diritto alla salute sancito dall’art. 32 della Costituzione rispetto all’adempimento burocratico della direttiva europea”. “Non è possibile che dei nove presidi di cardiochirurgici in Campania nessuno  fosse disponibile per un’emergenza, incluse le strutture private accreditate - denuncia Ciarambino - ed è questo che faremo nei prossimi giorni: accertare e conoscere i fatti con una serie di atti a livello regionale, parlamentare ed europeo”. “Chiediamo a De Luca, al commissario ad acta  ma anche al governo Renzi e  al ministro Lorenzin che si valuti  la situazione della Campania – conclude - una situazione straordinaria e d’illegalità “istituzionalizzata” in quanto sistematicamente è violato l’art. 32 della Costituzione”.

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste