M5S, Cirillo: “Borse di studio fantasma, studenti campani in attesa da anni”

 M5S, Cirillo: “Borse di studio fantasma, studenti campani in attesa da anni”

“In Campania il diritto allo studio viene negato per non meglio precisate questioni di natura tecnica.

leggi tutto

Il Ministero della Salute manda gli ispettori al Monaldi

Il Ministero della Salute manda gli ispettori al Monaldi

“La visita del ministro Grillo ha prodotto il suo primo effetto: fatti e non chiacchiere. Da anni denunciamo gravi carenze nell’organizzazione dell’assistenza all’ospedale Monaldi di bambini trapiantati.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Universiadi, De Luca ha provocato i ritardi e ora sia lui a porvi rimedio”

M5S, Saiello: “Universiadi, De Luca ha provocato i ritardi e ora sia lui a porvi rimedio”

“Dopo aver sprecato denaro pubblico per due anni, finanziando cene, catering, inutili missioni, consulenze a pioggia e arredi per uffici inutilizzati, di fronte al fallimento annunciato delle Universiadi, De Luca aveva implorato in ginocchio il suo governo e ottenuto di mandargli un commissario su cui scaricare le colpe del flop.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Il Polo materno infantile resta all’Ospedale del Mare, De Luca se ne faccia una ra…

M5S, Ciarambino: “Il Polo materno infantile resta all’Ospedale del Mare, De Luca se ne faccia una ragione”

“Le parole di De Luca confermano le perplessità espresse dal nostro ministro Giulia Grillo, quando si è chiesta che competenze possa avere un presidente di Regione per fare il commissario alla sanità.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Eav, no al doppio incarico e allo stipendio triplicato per De Gregorio”

M5S, Saiello: “Eav, no al doppio incarico e allo stipendio triplicato per De Gregorio”

“In palese violazione della legge Madia, che impone il ricorso a un concorso pubblico per occupare la carica di direttore generale di una società a totale gestione pubblica, apprendiamo che sarebbe pronto un autentico colpo di mano in capo all’Eav, con la sostituzione del dimissionario direttore generale con il presidente del Cda Umberto De Gregorio.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Con il sostegno del Governo restituiremo una speranza ai piccoli degenti del Monal…

M5S, Ciarambino: “Con il sostegno del Governo restituiremo una speranza ai piccoli degenti del Monaldi”

“Auspichiamo che la visita del ministro Giulia Grillo all’ospedale Monaldi possa finalmente smuovere dal pantano una situazione di paralisi e inefficienze che si trascina da anni a spese e sulla salute di piccoli pazienti alle prese con gravi patologie cardiache.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Semplificazione, misure necessarie per la nostra regione gettate in un unico caldero…

M5S, Viglione: “Semplificazione, misure necessarie per la nostra regione gettate in un unico calderone”

“E’ assolutamente insensato l’aver portato nel testo sulla Semplificazione una materia come il governo del territorio, nello specifico quella della pianificazione paesaggistica.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Semplificazione, dopo la nostra denuncia la maggioranza cancella due articoli”

M5S, Ciarambino: “Semplificazione, dopo la nostra denuncia la maggioranza cancella due articoli”

“Oggi scopriamo che a seguito della nostra denuncia la maggioranza di De Luca ha deciso di stralciare gli articoli sulla cementificazione.

leggi tutto

M5S, Muscarà: “Semplificazione, legge consente a De Luca di imporre impianti contro volontà dei Comu…

M5S, Muscarà: “Semplificazione, legge consente a De Luca di imporre impianti contro volontà dei Comuni”

“Un capolavoro di arroganza. L’articolo 8 contenuto nel testo di legge sulla Semplificazione non è niente altro che uno Sblocca Italia in salsa salernitana.

leggi tutto

M5S: “Legge di Semplificazione, con questo testo De Luca apre le porte alla speculazione”

M5S: “Legge di Semplificazione, con questo testo De Luca apre le porte alla speculazione”

“Il testo di legge sulla Semplificazione che approda domani in aula è un provvedimento che mira a estendere l’ambito di applicazione della legge sul Piano casa e a semplificare l’azione degli speculatori, invitandoli a trasformare quei pochi spazi ancora liberi o che possono essere liberati, quali edifici obsoleti o dismessi, con nuove abitazioni o, in alternativa, andando ad ampliare ulteriormente la volumetria fino al 35 per cento.

leggi tutto

M5S, Viglione: “Terra dei Fuochi, indispensabile Daspo per aziende che violano norme ambientali”

M5S, Viglione: “Terra dei Fuochi, indispensabile Daspo per aziende che violano norme ambientali”

“I sequestri effettuati nella giornata di oggi nel corso delle operazioni di controllo condotte dall’esercito e dai Comandi delle Polizie locali dei comuni dell’hinterland napoletano e casertano rientranti nella cosiddetta Terra dei fuochi, sono l’ennesima dimostrazione della urgente necessità di mettere mano al potenziamento del controllo delle aziende insediate sui nostri territori.

leggi tutto

M5S: “Case abusive, sentenza della Consulta da noi prevista un anno fa”

M5S: “Case abusive, sentenza della Consulta da noi prevista un anno fa”

“La sentenza della Consulta, che ha dichiarato incostituzionale la legge della Regione Campania sulle linee guida per le misure alternative all'abbattimento degli immobili abusivi, conferma purtroppo le nostre perplessità su un testo sul quale avevamo messo in guardia maggioranza e giunta regionale.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “Sanità, il modello svedese di De Luca agli ultimi posti per livelli di assistenza”

M5S, Ciarambino: “Sanità, il modello svedese di De Luca agli ultimi posti per livelli di assistenza”

“Mai più ultimi, ma anche più in basso. Nell’indice complessivo di misurazione dei livelli di tutela della salute e di sviluppo di metodologie di valutazione innovative, la Campania è stata superata da Abruzzo, Sicilia, Molise, Basilicata e Puglia, finendo nella cosiddetta area critica per un livello di performance sotto la soglia del 26%.

leggi tutto

M5S: “Universiadi, De Luca commissariato per la seconda volta in pochi mesi”

M5S: “Universiadi, De Luca commissariato per la seconda volta in pochi mesi”

“Perché una qualunque iniziativa possa realizzarsi in Campania, è necessario che la gestione della stessa sia tolta dalle mani di De Luca. Emblematico il caso delle Universiadi, dove all’insuccesso annunciato, figlio dei ritardi e dell’approssimazione di questa giunta regionale, bisogna aggiungere un enorme spreco di denaro pubblico.

leggi tutto

M5S: “Comunità Irno-Solofrana, lavoratori senza stipendio da 17 mesi”

M5S: “Comunità Irno-Solofrana, lavoratori senza stipendio da 17 mesi”

“Da 17 mesi 100 famiglie sono state lasciate in stato di povertà per i capricci di una Regione che non è in grado di gestire finanziamenti a causa di banali cavilli burocratici.

leggi tutto

M5S, Saiello: “Comdata, al Mise ottenuto impegno dell’azienda per scongiurare i licenziamenti”

M5S, Saiello: “Comdata, al Mise ottenuto impegno dell’azienda per scongiurare i licenziamenti”

“Grazie all’impegno del Governo, siamo riusciti a scongiurare i licenziamenti annunciati dei lavoratori del sito Comdata di Pozzuoli. A conclusione di un tavolo convocato nel pomeriggio al Ministero dello Sviluppo economico, presieduto dal vicecapo di gabinetto Giorgio Sorial, e a cui abbiamo preso parte assieme ai rappresentanti di Comdata e dei lavoratori, abbiamo individuato una possibile via d’uscita dalla crisi che ha investito l’azienda.

leggi tutto

M5S, Cirillo: “Faito, approvato nostro emendamento per la messa in sicurezza di via Quisisana”

M5S, Cirillo: “Faito, approvato nostro emendamento per la messa in sicurezza di via Quisisana”

“Con i nostri emendamenti alla mozione per l’individuazione di un soggetto unico attuatore per la valorizzazione del Monte Faito, approvati dall’aula del Consiglio regionale, abbiamo impegnato la giunta a programmare interventi urgenti per la messa in sicurezza di via Quisisana, l’unica via d’accesso che collega Castellammare con il Monte Faito.

leggi tutto

M5S, Ciarambino: “I militari proposti da Costa difenderanno gli impianti da criminali, non da cittad…

M5S, Ciarambino: “I militari proposti da Costa difenderanno gli impianti da criminali, non da cittadini inermi”

“La proposta del ministro Costa di prevedere militari a presidio degli impianti per lo smaltimento dei rifiuti non c’entra assolutamente nulla con la militarizzazione voluta da Bertolaso nelle fasi di costruzione del termovalorizzatore di Acerra.

leggi tutto

M5S: "Mani sullo statuto. Nasce monarchia De Luca"

“Il Consiglio viene del tutto esautorato delle sue prerogative, con l'approvazione in commissione del testo di legge che modifica lo Statuto, De Luca accentra tutto nelle sue mani”.

Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento Cinque Stelle del Consiglio regionale della Campania, commenta così l'approvazione in Commissione Affari istituzionali della proposta di legge, voluta e spinta da Vincenzo De Luca, che modifica lo Statuto, ossia la “carta costituzionale” del Consiglio regionale. Poi toccherà al Regolamento. “Il capo potrà decidere di far arrivare in aula provvedimenti senza che sia dato il tempo di discuterli in commissione né di emendarli, e magari ponendovi pure il voto di fiducia - sottolinea - si tratterà così di un potere assoluto rispetto al quale né le opposizioni né la stessa maggioranza potranno intervenire. Se questa legge scellerata dovesse passare servirà informare e mobilitare le piazze, attivandosi per promuovere un referendum”. “E' sconcertante che una legge che imbavaglia il Consiglio venga proposta da un consigliere regionale: almeno De Luca si assumesse la responsabilità di proporla a sua firma. E invece la maggioranza, in maniera assolutamente servile rispetto al volere del capo, si è approvata questo provvedimento che riduce fortemente le prerogative delle Commissioni e del Consiglio - attacca - Quando il capo porrà la fiducia la maggioranza dovrà rispondere: 'Sì'. In caso contrario, il Consiglio verrebbe sciolto. Quando poi il capo vorrà l’urgenza, i provvedimenti arriveranno direttamente in aula e l’opposizione non potrà apportare modifiche migliorative, né potrà farlo la stessa maggioranza. Inoltre potendosi porre la fiducia su tutte le materie considerate strategiche contenute nel Def, di fatto si consente che la fiducia possa essere posta su tutto. Questa è la monarchia regionale che De Luca vuole instaurare in Campania, la Delucrazia”.  “Tutta la maggioranza allineata ha votato favorevolmente rispetto al testo di modifica - afferma Luigi Cirillo, componente della Commissione Affari Istituzionali - E questo significa che quando il presidente pone la fiducia, in caso di voto contrario, si va tutti a casa: capite che potere e che pressione può così esercitare il presidente sulla sua maggioranza. Il problema è che manca la discussione, è tutto accentrato nelle mani di un solo uomo, di De Luca, che deciderà tutto, senza considerare minimamente le posizioni del Consiglio”. Per Cirillo, “altro punto critico è quello che riguarda una procedura di urgenza introdotta, a tutti gli effetti, a 360 gradi”. “Vengono dati soli 15 giorni entro cui un provvedimento, se non è stato discusso e licenziato dalla Commissione competente, passa direttamente in Consiglio per la discussione e votazione del testo, venendo così meno le prerogative della Commissione stessa, che è il vero luogo istituzionale in cui avviene il confronto e in cui i testi di legge vengono migliorati anche col contributo delle opposizioni”. Gennaro Saiello, componente della stessa Commissione evidenzia che “ancora una volta De Luca e la sua maggioranza invece di pensare alle esigenze reali dei campani, pensa a rafforzare il suo controllo sulla sua stessa maggioranza, di cui evidentemente non si fida”. “L'intenzione di De Luca è mettere le mani sulle regole per accentrare tutto nella sua persona - conclude - Poiché è per modificare lo statuto è richiesta una doppia votazione, ci opporremo con qualsiasi mezzo a nostra disposizione per poter arginare e scongiurare questo pericolo per la democrazia campana. La battaglia per difendere la democrazia che il M5S sta portando avanti a livello nazionale, ora dovremo portarla in Regione Campania”.

banner

soccorso anti equitalia

bannermobasta

voto pulito1

garanzia giovani sos banner

rousseau

dove viene acqua

zero waste